Fausto Cigarini

DSC08190.JPG

Fausto Cigarini, classe 1997, inizia a suonare il violino all’età di dieci anni frequentando i corsi del Conservatorio “Vecchi-Tonelli” di Modena, sotto la guida della Prof.ssa Paola Besutti. Consegue il Diploma Vecchio Ordinamento in violino nel 2018 con la votazione massima e menzione d'onore.

Come solista si aggiudica varie borse di studio messe a disposizione dal conservatorio (Fondazione Antonio Zamparo) e partecipa a vari concorsi nazionali piazzandosi ai primi posti.


Attualmente sta completando il proprio percorso di studio in Germania alla Hochschule für Musik, Theater und Medien di Hannover, dove sta frequentando il secondo anno del Master Course for Master of Arts in Music Performance sotto la guida del Maestro Krzysztof Wegrzyn.

Nella corso della sua carriera cameristica ha suonato e avuto collaborazioni con artisti come Ilya Grubert e Carlo Maria Parazzoli; il suo percorso è stato ispirato anche da lezioni e masterclass con membri di formazioni da camera di primaria importanza, come O. Wille (Kuss Quartett), L. M. Aguera (Ysaye Quartet), B. Giuranna, Quartetto di Cremona, C. Greensmith (Tokyo Quartet), Mathieu Herzog (Quatuor Ebène). 

Ha partecipato a Masterclass tenute dal Prof. Krzysztof Wegrzyn (Interntional Music Academy in Cagliari, Kloster Schöntal International Masterclass), dal Prof. Marco Rizzi (Garda Lake Festival), e dalla Prof.ssa Marianne Boettcher (Ötztal, Austria).

Dal 2018 collabora con orchestre nazionali ed internazionali quali l’ORT Orchestra Regionale della Toscana, l’Orchestra Leonore, il Colibrì Ensemble e la Hannover Kammerorchester. 


Nel 2019 è membro fondatore del Quartetto Leonardo; con questa formazione ha suonato in importanti festival e rassegne. Con il Quartetto Leonardo sta frequentanto il secondo anno del Master in Musica da Camera alla UDK di Berlino, nella classe del Quartetto Artemis.

Il Quartetto Leonardo ha ricevuto nel 2021 il prestigioso Premio Piero Farulli nel contesto del Premio Abbiati, insignito dall’Associazione Nazionale dei Critici Musicali.